Sign in / Join

I migliori profumi estivi

Profumo, e quando fa caldo? Come scegliere i profumi estivi? Ok i freschi, ok gli esperidati, ma gli orientali? E i gourmand? Si possono utilizzare? Oh Yes basta scegliere la sfaccettatura giusta. 

Per gli amanti del Gourmand, per chi non può rinunciare alla dolcezza anche quando fuori ci sono 40 gradi

Ottime notizie per voi! Eh già perché quest’anno impazzano le vaniglie fresche; pare un ossimoro ma i nasi profumieri si sa sono alchimisti delle note odorose e sperimentano nuovi accordi per approdare a fragranze inedite e stupirci ogni volta. Insomma chi è di scena?

Sicuramente Nobile 1942, che con la sua nuova creazione Levante ci ha voluto restituire gli spruzzi di acqua marina trasportati dal vento leggero, cullati da note dolci di vaniglia e caramello, mentre i fiori bianchi rinfrescano i legni raffinati, in un valzer fra note fresche e note più avvolgenti, a ricordarci che “il mare in certi giorni è un giardino fiorito” e che “reca messaggi il vento”

Juliette Has a GunRomano Ricci ci trasporta con la sua Vanilla Vibes nella dimensione di una Juliette amazzone futuristica che balla nel deserto californiano in preda ad una estatica felicità, un’ode all’avventura e alla libertà, attraverso le note di sale marino che regalano alla vaniglia una sfaccettatura minerale inaspettata, regalandole un soffio di freschezza avventuroso e libero, partiamo per un viaggio olfattivo verso l’ignoto e la scoperta ne usciremo sicuramente arricchiti.

Per chi ama i freschi agrumati per i profumi estivi

Jannat di Memo, l’agrume selvatico del paradiso. Questo profumo dalla freschezza paradisiaca è un inno alla gioia di vivere e alla leggerezza, un battito di ciglia. Olio di pompelmo, il rumore di una risata nei fiori d’arancio, un mare di fiori e frutti nell’olio di neroli, una luce accecante nell’assoluta di genziana e una brezza di giovinezza trasportata dallo zenzero e il muschio: welcome to the paradise! Io sento i canti celestiali solo ad immaginare questa fragranza, e voi?

E il fresco pulito del muschio?

Aqua Celestia di Francis Kurkdjian è innanzitutto un creatore di muschi incredibilmente delicati e freschi. E con Aqua Celestia, il maestro ci dona un’altra ossessione muschiata, una miscela ricca e delicata di freschezza d’aria e di mare, appassita di calce e menta fresca, accarezzata di tartufo, di ribes nero, ammorbidita con fiore di mimosa della Provence: irresistibile…

Fresco, fiorito e fruttato… pura gioia

Come una passeggiata nei giardini di Alharnbra, Mandarine Sultane è una fragranza fiorita e fruttata, dove la freschezza del mandarino si unisce alla delicatezza del gelsomino. Le note di testa sono Mandarino, Bergamotto e Limone, le note di cuore sono Neroli, Gelsomino, Fiore d’Arancio, Pesca e Mandorla, le note di base sono Sandalo, Ambra, Muschio Animale, Zafferano, Rum e Legno di CashmereAvvolgente come un abbraccio e allo stesso tempo fresco e raffinato; Must Have!

Per chi non vuole rinunciare a un tocco orientale

Tomboy Neroli 65 – Parle Moi de parfum: capelli arruffati, t-shirt bianca, jeans scoloriti, scarpe da ginnastica. Lei ha un tale stile, lui sembra un angelo. Le note di Neroli e d’ambra conferiscono a questa fragranza una raffinatezza spensierata che ragazzi e ragazze adottano con la stessa facilità. Una nuova creazione che ha come protagonisti i fiori d’arancio. Una raffica di libertà e modernità che reinventa le regole.

Cairo di Penhaligon’s, un gioco di luce e un viaggio fantastico nel tempo: la rosa damascena immersa in un’opulenza di legni e spezie, zafferano, labdano, vaniglia, legno di sandalo, legno di cedro e patchouli. Questo è Cairo, un profumo vibrante che invita a viaggiare verso l’infinita ricchezza ed estrema sensualità di questa mitica città egizia. Avrebbe conquistato persino la grande Cleopatra maestra di fascino e bellezza.

In quale fragranza vi identificate? O vorreste averle tutte per comporre ogni volta un’allure differente? Buon viaggio col corpo e con la mente.

Leave a reply

Potrebbero interessarti