Sign in / Join

Makeup occhi con la mascherina: ecco i consigli

La mascherina ormai è diventata il nuovo inseparabile della nostra vita e ahimè pare ci dovremo convivere ancora per un po’. Purtroppo il makeup soffrirà un pochino per questa nuova situazione ma cerchiamo di vedere il lato positivo; diventeremo tutte espertissime nel trucco degli occhi e a questo proposito vi do qualche indicazione che vi faciliterà la realizzazione del vostro makeup occhi.

Trucco a palpebra piena

Scegliete un ombretto colore chiaro o scuro, a seconda che vogliate enfatizzare la luce o dare profondità. Se la palpebra mobile è sporgente meglio di colore scuro, se incavata meglio un colore chiaro, dunque applicate l’ombretto su tutta la palpebra mobile e poi tanto mascara e il gioco sarà fatto.
Makeup semplice ma di effetto, se usate gli ombretti in crema potrete usare per l’applicazione anche i vostri polpastrelli.

Trucco con 2 ombretti

Scegliete due colori, uno più chiaro e uno più intenso. Immaginate la vostra palpebra mobile come uno spazio da dividere in due angoli quello più interno che va verso il naso e quello più esterno che va verso la tempia. Immaginate di dover disegnare due triangoli le cui basi si toccano, il triangolo più chiaro lo andremo a creare nella parte più interna e sarà più piccolo se gli occhi sono distanziati e più grande se gli occhi sono ravvicinati, questo per creare rispettivamente un effetto ottico di avvicinamento e di distanziamento, poi creeremo l’angolo esterno col colore più scuro e successivamente sfumeremo con un pennello pulito la parte scura verso la chiara per dare un effetto di tridimensionalità, tanto mascara e il gioco è fatto!

Applicazione della matita

Applicare la matita crea sempre qualche problema perché la palpebra non è una superficie piana. Innanzitutto consiglio di applicare il primer occhi per eliminare l’umidità dalla palpebra, favorire la scorrevolezza della matita, esaltarne il colore e aumentarne la durata, poi consiglio di temperare bene la matita per evitare effetti troppo spessi dove non serve ed evitare anche di appiattire. Poi consiglio di appoggiarsi alle ciglia per evitare di sbandare, fungeranno da appoggio e miglioreranno la precisione; cominciate più sottili sull’angolo interno e poi andate piano piano ad ispessire la linea fino a virare verso l’alto nella parte finale.
Tanto mascara e il gioco è fatto.

Spero di esservi stata utile! E che il MAKEUP sia con voi.

Leave a reply

Potrebbero interessarti